Sicilia: Castiglione, M5s sotto aspettative, da Grillo sospiro di sollievo

28

Palermo, 7 nov. (AdnKronos) – “Penso che Grillo abbia tirato un sospiro di sollievo davanti al risultato in Sicilia. Avrebbe avuto non poche difficoltà a realizzare quanto promesso durante la campagna elettorale e certo il M5s non può permettersi un’altra Roma”. Così il coordinatore di Ap in Sicilia, Giuseppe Castiglione, commenta con l’Adnkronos il risultato del voto di domenica in Sicilia, che ha consegnato ai pentastellati il 26,6 per cento delle preferenze, confermando il Movimento primo partito nell’Isola. “Rispetto alle previsioni che davano i Cinque Stelle oltre il 30 per cento – aggiunge – c’è stata una flessione, le aspettative erano certamente più alte ma non bisogna sottovalutare questo dato”.
“Da loro, comunque, non ho sentito in questa campagna elettorale una sola proposta, nessuna idea per lo sviluppo della Sicilia – dice ancora il leader degli alfaniani nell’Isola – ma solo i soliti slogan. L’auspicio? Che adesso la pattuglia di deputati del M5s all’Ars si attivi per la costruzione di risposte alle emergenze della regione e non solo per la demolizione”. Da cosa potrebbero partire? “Ci potrebbero aiutare a dare più forza all’autonomia e ai territori e alla Sicilia nell’ambito mediterraneo” conclude il sottosegretario.