Sicilia: disabilità gravissima, al via piani individuali di assistenza

139

Palermo, 6 mar. (AdnKronos) – Partono in Sicilia i piani individuali di assistenza socio-sanitaria integrata. E’ quanto è stato deciso oggi durante un incontro al quale hanno partecipato oltre al governatore Rosario Crocetta e all’assessore alla Salute, Baldo Gucciardi, anche i dirigenti degli assessorati alla Salute e alla Famiglia e tutti i manager delle Asp siciliane. Un vertice che è servito anche per analizzare i dati già raccolti dalle Aziende sanitarie provinciali e dai distretti socio sanitari. Durante il faccia a faccia, spiegano da Palazzo d’Orleans, è stata data indicazione alle Asp di concerto con i distretti sanitari di avviare i piani individuali di assistenza, che dovranno comprendere “non solo l’assistenza sanitaria domiciliare ma anche l’accudienza, sulla base dei livelli di gravità” dicono dalla Presidenza della Regione siciliana.
Tale assistenza, in conformità con quanto previsto dalle direttive ministeriali e da quanto già realizzato in altre regioni come Emilia Romagna e Lombardia, dovrà essere basata sulla libera scelta della persona affetta da disabilità o della famiglia, quando il soggetto non possa esprimere la propria volontà. Intanto è stata convocata per domani la riunione della task force sulla disabilità e nei prossimi giorni, così come previsto dalla legge recentemente adottata, la presidenza formalizzerà la proposta alla commissione parlamentare competente.