Super ed iper ammortamenti prevista proroga al 31.12.2018

404

La legge di Bilancio per il 2018, in fase di approvazione alle Camere, prevede la proroga a tutto il 2018 delle misure a sostegno degli investimenti comunemente chiamati “super” ed “iper” ammortamenti. Il termine per effettuare gli investimenti e poter usufruire delle agevolazioni è, ad oggi, fissato al 31 dicembre 2017 data entro la quale le imprese devono avere effettuato l’ordine e versato un acconto non inferiore al 20%. Il bene dovrà essere consegnato entro la fine del prossimo anno. La proroga inserita nella Legge di Bilancio sposta questi termini di una anno. La data entro la quale si dovranno effettuare gli ordini e versare l’acconto del 20% vengono infatti prorogati al 31 dicembre 2018 con il conseguente spostamento della data di consegna alla fine del 2019.

Super Ammortamento: proroga al 31 dicembre 2018 per l’effettuazione dell’ordine e consegna del bene entro la fine del 2019. Varia la percentuale di agevolazione che diminuisce dal 40 al 30 per cento. Sono agevolabili anche i beni pervenuti in azienda con sottoscrizione di contratti di leasing. Sono esclusi i beni usati

Iper Ammortamento: anche in questo caso sono prorogati di 12 mesi i termini per ordini e consegne che ricalcano quelli di cui allo specchietto sopra. L’iper ammortamento è una misura a sostegno degli investimenti “tecnologici” (cosi detti “investimenti Industria 4.0) e riguarda beni che abbiano determinati requisiti. In questo la norma lascia invariata anche la percentuale dell’agevolazione che resta, pertanto al 150%.