Treviso: prefetto dispone intensificazione vigilanza a bordo treni

40

Treviso, 6 ott. (AdnKronos) – Il Prefetto di Treviso Laura Lega ha riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per affrontare, fra gli altri argomenti, la vicenda relativa ai fatti accaduti il 30 settembre scorso a bordo del treno Regionale 5740 che collega Venezia a Bassano del Grappa, dove alcuni giovani avrebbero tenuto comportamenti arroganti, arrecando disturbo ai passeggeri del convoglio.
Al riguardo il Prefetto ha preso atto positivamente che è in fase avanzata l’attività investigativa svolta immediatamente e sinergicamente dai militari dell’Arma dei Carabinieri e dagli Agenti della Polfer, con il coordinamento delle Procure della Repubblica competenti, (con l’ormai vicina identificazione dei giovani della baby gang ndr) ed ha disposto l’intensificazione dell’attività di vigilanza a bordo di alcune linee ferroviarie per garantire la massima serenità e sicurezza dei viaggiatori.