Presentata questa mattina, nella sala del Consiglio Comunale, dal sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli la Lancia d’Oro che sarà messa in palio per l’edizione della Giostra del Saracino del prossimo 3 settembre.
Una lancia molto bella, unica nel suo genere, quella realizzata dall’artista Ugo Riva e completata da maestro intagliatore Francesco Conti.
Per la realizzazione della lancia Ugo Riva, attualmente espone con la sua mostra “La porta dell’Angelo” nella Fortezza Medicea, ha utilizzato tre tipi di materiali: la terracotta policroma, il vetro e il ferro dorato, rappresentando nell’elsa della lancia l’affresco della Maddalena di Piero della Francesca, la maternità lignea del 1200 custodita nel Duomo, il campanile e la facciata della Cattedrale.

Questa 135esima lancia è dedicata a Dante Viviani del quale ricorre il centenario della sua morte. Viviani realizzò, tra il 1901 e il 1914 la facciata del Duomo di Arezzo in stile neogotico, per sostituire quella precedente rimasta incompiuta dall’inizio del quattrocento.
Come sottolineato dal sindaco questa lancia si va ad aggiungere a quella realizzata da Ivan Theimer come opera unica realizzata da artisti di fama internazionale che vanno ad arricchire il valore culturale e il patrimonio artistico della Giostra del Saracino e dei musei dei quartieri.
Ugo Riva, ha sottolineato Ghinelli, ha realizzato questa opera donandola gratuitamente alla città di Arezzo e alla Giostra, gesto molto apprezzato dal comune e dall’Istituzione.
Il Quartiere che si aggiudicherà questa lancia avrà nel proprio museo un’opera d’arte di grande valore.
Presenti assieme al sindaco l’assessore alla giostra Gianfrancesco Gamurrini, i Rettori dei quartieri dove per Porta del Foro Fracassi era rappresentato dal suo vice Pelliccia, il presidente dell’Istituzione Giostra del Saracino Franco Scortecci, il direttore dell’Istituzione Roberto Barbetti e Massimo Boncompagni presidente del Consorzio Centro Arezzo Coop.fi sponsor del progetto “Adotta una lancia”, il consulente storico della Giostra Luca Berti e il maestro intagliatore Francesco Conti.
Tutti gli interventi hanno sottolineato la bellezza di questa opera con i Rettori dei quartieri pronti a conquistarla a colpi di lancia contro il buratto Re delle Indie.

È stata presentata questa mattina nella sala del Consiglio Comunale la Lancia d'Oro della 135esima edizione della Giostra del Saracino 3 settembre 2017 dedicata a Dante Viviani e realizzata dall'artista Ugo Riva

Pubblicato da Arezzoweb.it su Sabato 26 agosto 2017