Venezia: Arrigo Cipriani, grandi navi fuori da bacino S.Marco decisione giusta

22

Venezia, 8 nov. (AdnKronos) – “Una decisione che era nell’aria, e che mi sempre positiva: la più giusta possibile, oltretutto l’efficacia non è immediata, ma ci vorranno 3-4 anni per andare a regime, permettendo quindi a tutti gli operatori di organizzarsi: oltretutto, sarà necessario realizzare delle infrastrutture stradali che colleghino il terminal di Marghera a Venezia, anche se sarebbe bello fosse invece via acqua”. Così all’Adnkronos il patron dell’Harry’s Bar, Arrigo Cipriani commenta la decisione di ieri sera del Comitato interministeriale per la salvaguardia di Venezia che ha deciso l’allontanamento delle grandi navi dal bacino di San Marco.
E il noto ristoratore veneziano, pur d’accordo con la decisione presa dal Comitatone, spiega che: “Io ho casa alla Giudecca, e ho sempre visto transitare le grandi navi sul canale, non mi hanno dato mai fastidio, anzi era bello che i passeggeri a bordo salutassero quando passavano davanti a casa, e non credo poi ci fosse un serio pericolo di incidenti”.