Venezia: presidente Confindustria a Renzi, zona franca per Porto Marghera

49

Venezia, 9 nov. (AdnKronos) – “È necessario puntare sull’identità dei territori; il nostro ha un tessuto produttivo molto forte e sta crescendo ancora dal punto di vista industriale in maniera importante. Se il PIL italiano sta crescendo ad un ritmo dell’1,5%, la crescita di quello di Venezia e Rovigo è pari infatti al triplo. Porto Marghera rappresenta una grande opportunità e adesso bisogna avere il coraggio di ultimare gli interventi previsti e avviare un percorso virtuoso per effetto del quale le aziende sappiano in maniera chiara, ed inequivocabile, quali sono i tempi necessari per gli investimenti”. Così Vincenzo Marinese, Presidente di Confindustria Venezia Rovigo, commenta l’incontro di oggi con Matteo Renzi a Marghera.
“Oggi abbiamo espresso a Matteo Renzi l’esigenza di avere a Porto Marghera una Zona Franca e una Zona Economica Speciale, elemento anch’esso importante per attrarre investimenti e per mettere in condizione il tessuto industriale del territorio di diventare strategico; come industriali chiediamo di mettere la palla in campo e di farci giocare, con l’ottimismo di chi crede nelle proprie capacità e nell’inventiva”, ha spiegato.