Governo: Renzi, Conte era entusiasta nostre riforme

Roma, 11 dic. (AdnKronos) – “Conte me lo ricordo, quando ci mandava i messaggini tutto contento e entusiasta delle riforme che facevamo, della Buona scuola, del referendum”. Lo dice Matteo Renzi, in un’intervista a ‘Vanity fair’.
“A suo tempo, nel 2015, aveva tutta un’altra posizione -aggiunge l’ex premier- sullo sforzo riformatore del governo Renzi. È legittimo cambiare idea, specie se ti offrono incarichi importanti. Io penso che le idee valgano più delle poltrone”.