Pd: tra renziani cresce ipotesi Martina, ma c’è chi spera ancora in Renzi/Adnkronos

Roma, 10 dic. (AdnKronos) (di Mara Montanari) – L’ipotesi principale è la convergenza su Maurizio Martina. Questo l’orientamento, a quanto si apprende, al termine di una giornata densa di contatti all’interno dell’area renziana. Se ne discuterà domani alle 13 alla Camera in una riunione, organizzata da Luca Lotti e Lorenzo Guerini, dei parlamentari che avevano sottoscritto la candidatura di Marco Minniti.
Anche se l’appoggio a Martina sembra al momento la possibilità più concreta, resta comunque sul tavolo l’opzione del candidato di area. Ma l’ipotesi di schierare Guerini incontra le resistenze, non superate a quanto si dice, del diretto interessato. Continua anche a circolare il nome di Ettore Rosato. Se invece di optasse per una candidatura di bandiera, quelli di Teresa Bellanova e Anna Ascani i nomi più gettonati.
In tutto questo, poi, c’è ancora chi spera in Matteo Renzi. Sebbene un sondaggio oggi sconsigli una ricandidatura all’ex-premier. Sia per la distanza con Nicola Zingaretti (41 a 31), sia perché più della metà degli intervistati non gradirebbe una sua nuova discesa in campo per la segreteria Pd.