Crepè’s e crespelle dolci e salate

 

Bentornati alle ricette di Zenzero&Cannella!
Vi piacciono le crèpes con la Nutella oppure farcite salate o ancora ripiene messe in forno con tanta besciamella?!
Ecco allora una fantastica ricetta neutra facilissima e velocissima che potrete utilizzare dando libero sfogo alla fantasia sia nel dolce che nel salato…e potete tranquillamente prepararle con molto anticipo e conservare in frigo stese su un bel piatto grande impilate una sull’altra coperte con pellicola alimentare!
Da scaldare in padella al bisogno insomma, oppure riempire e mettere in forno…o ancora preparare e mangiare subito, saranno ottime in ogni caso!!

INGREDIENTI (per almeno una decina di crèpes di circa 15/18 cm di diametro) :

250 ml latte fresco
3 cucchiai olio vegetale (meglio se bio)
2 uova
1 pizzico di sale
125 gr farina tipo ’00’

PREPARAZIONE:
In una ciotola sbattere leggermente con una forchetta le uova, poi olio e latte. In un’altra ciotola capiente mettere farina e sale ed iniziare ad aggiungere gradualmente il latte miscelando con una forchetta.

Formare prima una pastella densa per sciogliere tutti gli eventuali grumi e poi qnd l’impasto sarà bello liscio aggiungere gradualmente il resto del latte, quindi terminare di girare bene con una piccola frusta per sciogliere anche gli ultimi eventuali residui di farina.

Scaldare benissimo una padella media(dimensione a piacere) antiaderente, passare con un tovagliolo imbevuto leggermente di olio vegetale quindi versare alcune cucchiaiate di impasto FACENDO ATTENZIONE A ROTEARE SUBITO LA PADELLA a formare un cerchio liscio e sottile di impasto.

Decidete voi quanto spessa volete la crepè in base anche all’utilizzo che dovete farne, io suggerisco un millimetro.. Far cuocere bene da un lato-ma non troppo-finché i bordi non si staccheranno da soli dalla padella, quindi con una paletta antiaderente rovesciare la crèpe e cuocere anche sull’altro lato.


Farcire a piacere dolce o salata, ripegare a metà e poi di nuovo a metà a formare uno spicchio oppure arrotolare e gustare subito.
In alternativa formare una pila di crepès stese su un piatto, far raffreddare completamente, coprire con pellicola alimentare e conservare in frigo.

Alla prossima ricetta
Chiara Castellucci