Drammatico schianto, pulmino con pazienti disabili finisce fuori strada. Tre morti e cinque feriti

Drammatico incidente vicino all’ospedale della Fratta, nel cortonese, in serata.

Secondo le prime notizie si trattava di due auto coinvolte, ma invece è stato un pulmino che trasportava disabili ad essere uscito fuori strada, ad essersi schiantato contro un albero, per finire in fossetta. Tre le persone decedute, due 45enni, uno di Passignano è uno di Napoli, è una 43enne di Livorno, tutti ospiti della residenza per disabiliti Villa Mimose di Ferretto. Cinque i feriti, di cui tre gravi che sono stati trasferiti al Policlinico Le Scotte di Siena in ambulanza. Gli altri invece al San Donato di Arezzo. Come conferma il 118.

Difficili le operazioni di soccorso per le condizioni meteo. Sul posto anche una Squadra Vigili del Fuoco di Cortona, che è intervenuta sul luogo dello schianto, sulla Provinciale 28. Per i rilievi i carabinieri di Cortona.

All’origine dell’uscita di strada potrebbero esserci anche le condizioni scivolose dell’asfalto ma la dinamica le cause sono in corso di accertamento. Il pulmino, con alla guida una 40enne rumena, stava rientrando alla residenza dopo un’uscita.

La Procura ha aperto un fascicolo sull’incidente.