Rissa in spiaggia nel grossetano. Feriti tre ragazzini aretini

Rissa tra aretini e grossetani, scoppiata in spiaggia. Nove denunce. La rissa era scoppiata a Marina di Grosseto tra gli stabilimenti balneari “La Rotonda” e “Ricci di Mare” il 27 giugno scorso.

Tre ragazzini di Arezzo sono rimasti feriti in maniera seria. Un 17enne ha avuto la frattura della mandibola, un 16enne un trauma cranico. I carabinieri di Marina di Grosseto sono riusciti ad identificare nove ragazzini tra i 15 e i 17 anni che avevano partecipato alla violenta rissa.

Tutti sono stati denunciati alla Procura dei minori di Firenze e sono in corso le indagini per identificare ulteriori partecipanti.

La rissa sarebbe nata per banali motivi di tipo “territoriale”: l’insofferenza da parte della componente grossetana alla presenza sul territorio di giovani provenienti da altre aree geografiche. Da qui sarebbero iniziate provocazioni infantili e l’ordine, dato agli aretini, di lasciare la zona.