Romizi: “Nuove fondazioni su scuola e sociale? Si faccia chiarezza. Ho inviato una lettera al presidente della commissione consiliare e all’assessore Tanti”

Francesco Romizi
Francesco Romizi

Dichiarazione di Francesco Romizi, capogruppo Arezzo 2020

“È oramai entrato nel dibattito politico un tema che sta destando preoccupazione diffusa: emerso nell’ultimo Consiglio Comunale, è stato accennato anche dai media che hanno riportato per lo più il disaccordo in merito di vari soggetti. Parliamo della nuova idea dell’amministrazione comunale: la costituzione di una fondazione sulla scuola e di una sulle politiche sociali. Non sfugge a nessuno che tali progetti potrebbero avere un’importante ricaduta politica, amministrativa, sociale ed economica.

Per questo motivo credo sia necessaria una discussione ampia e partecipata e che permetta, in primis a noi consiglieri comunali, di valutare attentamente tali proposte. Per questo, ritenendo a tal fine che la sede più opportuna per avviarla sia la commissione consiliare competente, ho chiesto al presidente della stessa, il consigliere comunale Fabrizio Ferrari, di convocarla quanto prima.

In quell’occasione credo che sia inevitabile la presenza dell’assessore Lucia Tanti come relatrice. Visti i precedenti, mi pare che parlare di fondazioni desti quanto meno qualche timore.