Rubano pesce al supermercato: due persone denunciate

Nella giornata di ieri, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Arezzo, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in città, attività potenziata durante questo periodo festivo. hanno denunciato a piede libero due persone per aver effettuato un furto all’interno di un supermercato in zona Pescaiola.

La vicenda si è svolta nella serata, quando la pattuglia dei carabinieri giungeva sul posto a seguito di segnalazione di alcuni dipendenti del negozio; dapprima hanno provveduto a ricostruire i fatti ed hanno accertato che i due soggetti, entrati all’interno del supermercato per fare la spesa, avevano prelevato del pesce dal rispettivo banco di vendita. Una volta poi giunti alle casse, occultavano la predetta merce al di sotto di altri prodotti più voluminosi, sottraendola quindi al pagamento.

I dipendenti dell’esercizio commerciale accortisi dello strano atteggiamento dei rei, contattavano il 112, che inviava sul posto un equipaggio, il quale recuperava la merce nascosta, del valore di poco più di cento euro e la restituiva al supermercato, mentre i due soggetti di 50 e 60 anni, un italiano ed una straniera, erano identificati e denunciati.

Nei prossimi giorni dovranno rispondere del reato di furto.