Sabato 24 ottobre l’Antica Roma rivive a Casa Bruschi con il romanzo “Iulius e la corsa delle bighe volanti”

L'autore Andrea D'Ortenzio racconta il suo nuovo libro ai giovani lettori. L’appuntamento ad ingresso gratuito conclude la rassegna “Ottobrì”

Arezzo, 21 ottobre 2020 – Sabato 24 ottobre alle ore 17,00 la Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da UBI Banca, promuove, in collaborazione con Officine della Cultura, l’evento conclusivo della rassegna gratuita Ottobrì – Ottobre dei Libri a Casa Bruschi: la presentazione, animata da letture e interazioni con i bambini, del romanzo “Iulius e la corsa delle bighe volanti”, del giornalista Andrea D’Ortenzio.

Protagonisti dell’interessante pomeriggio saranno ancora i giovani lettori dai 6 anni in su, che grazie al dialogo con l’autore saranno trasportati insieme a “Iulius” nella Roma imperiale di Marco Aurelio, alle prese con la più grande passione dei romani antichi: le corse dei carri.

Attraverso le fonti dell’epoca e le testimonianze archeologiche elaborate in forma di racconto divertente e ironico, “Iulius e la corsa delle bighe volanti” permetterà ai lettori, grandi e piccoli, di appassionarsi all’Antica Roma, grazie anche alle illustrazioni e alle tavole dettagliate contenute nel volume realizzate da Camilla Pintonato.

L’ingresso è gratuito, ma dato il numero limitato di posti si richiede la prenotazione, telefonando al numero 0575 354126 o scrivendo a info@fondazioneivanbruschi.it.

L’appuntamento, come i precedenti eventi della rassegna Ottobrì, realizzata in adesione all’iniziativa nazionale “Oltre il Maggio dei Libri”, sarà trasmesso live streaming all’interno dei canali social di Officine della Cultura – pagina Facebook e canale YouTube OfficineProduzioni – nell’ambito della rassegna Officine Foyer.