Cerchi nell’acqua, in uscita il nuovo video firmato OMA

L’Orchestra Multietnica di Arezzo insieme a Officine della Cultura online con due nuovi prodotti video

L’OMA, Orchestra Multietnica di Arezzo, prosegue la sua stagione artistica anomala, priva di concerti e persino di qualsiasi possibilità d’incontro, se non da casa, tra i propri soci musicisti, con due nuovi video in uscita sulle piattaforme online.

Da giovedì 4 febbraio, grazie anche alla disponibilità e alla presenza del cantautore Paolo Benvegnù, sarà possibile ascoltare il video di “Cerchi nell’acqua”. La nota canzone uscita nel 2004 all’interno del cd “Piccoli fragilissimi film”, scritta da Massimo Fantoni, Andrea Franchi e Paolo Benvegnù, sarà presentata dall’OMA in un video collettivo, realizzato da casa, nell’arrangiamento di Luca Roccia Baldini così come proposto anche nel penultimo disco prodotto da Officine della Cultura, “Culture contro la paura”.

Il video di “Cerchi dell’acqua” è stato realizzato e presentato pubblicamente sabato 30 gennaio 2021 in occasione del festival internazionale “Frittomisto” realizzato dall’associazione Münchner Vielfalt e.V. Una preziosa occasione d’incontro tra progetti e artisti d’Europa seguendo il tema dell’empatia che ha avuto proprio tra i protagonisti in musica la formazione aretina. Da giovedì 4 “Cerchi nell’acqua” sarà visibile all’interno dei canali social di Officine della Cultura: Facebook, YouTube e Instagram.

È altresì online da fine gennaio, con uscita in occasione del Giorno della Memoria 2021, “Romanò Dives”, il secondo videoclip prodotto dall’OMA insieme a Officine della Cultura legato al disco “Romanò Simchà”, l’originale festa ebraica rom realizzata dai solisti dell’OMA insieme all’Alexian Group di Alexian Santino Spinelli. Il video, registrato al Teatro Verdi di Monte San Savino poco prima della chiusura dei teatri di ottobre, è visibile dal canale YouTube di CNI – Compagnia Nuove Indye. Le riprese e il montaggio sono a cura di Daniele Berioli e Tazio Aprile. Il disco “Romanò Simchà” è acquistabile presso tutte le piattaforme musicali online e sarà presto disponibile anche in cd nei principali negozi di dischi. Ulteriori informazioni: www.orchestramultietnica.netwww.officinedellacultura.org.