“Città ideali, città sostenibili”, torna il ciclo di appuntamenti promosso dal Museo delle Terre Nuove e dal Comune di San Giovanni Valdarno

Da domani, venerdì 29 gennaio, 3 incontri dedicati al ruolo della città tra l’idealità del passato e le prospettive future

 

Nuovo ciclo di appuntamenti dedicato al tema della città e al suo ruolo nella società contemporanea, fra idealità del passato e speranze per il futuro. Dopo il successo dell’iniziativa dello scorso autunno, il Museo delle Terre Nuove e il Comune di San Giovanni Valdarno presentano tre nuovi incontri di “Città ideali, città sostenibili”.

Un’occasione di approfondimento e di dibattito che, partendo da un’analisi storica e culturale di ciò che la città rappresenta, ha l’obiettivo di arrivare ad un’articolata riflessione sulle grandi sfide del mondo di oggi. Tenendo conto anche dei nuovi problemi e delle nuove necessità emerse in questo particolare e complesso periodo storico, a seguito all’emergenza sanitaria.

Gli incontri prevedono un dialogo tra professionisti affermati, che da anni svolgono un ruolo importante nel dibattito sulla progettazione sostenibile, e giovani emergenti nel mondo dell’architettura, del design e delle arti visive. Conversazioni vivaci e stimolanti per indagare gli aspetti di benessere e di socialità nella città di oggi e in quella di domani.

Il primo appuntamento è in programma domani, venerdì 29 gennaio, con inizio alle ore 17. Dopo il saluto istituzionale di Fabio Franchi, Assessore alla Cultura, la parola passerà a Valentina Zucchi, direttrice del Museo delle Terre Nuove che converserà con Emma Zerial e Lorenzo Brunello, amministratori del progetto Criticity-Futuri Urbani ed ex studenti Isia. Prossimi appuntamenti saranno venerdì 5 febbraio e venerdì 19 febbraio. Oltre a Fabio Franchi e Valentina Zucchi, saranno presenti Alessandro Melis, curatore del padiglione Italia alla Biennale di Venezia 2020, Jacopo Ammendola, collettivo Orizzontale, Riccardo Blumer, direttore dell’Accademia di architettura di Mendrisio e Anna Detheridge, fondatrice Connecting Cultures.

Gli incontri sono fruibili gratuitamente in streaming sulla pagina Facebook del Museo delle Terre Nuove e su quella del Comune di San Giovanni Valdarno e sulla pagina Civicam dei Musei di San Giovanni http://museisgv.civicam.it .

Gli incontri, come quelli dello scorso autunno, resteranno fruibili su quest’ultima pagina e andranno a costituire un archivio di conferenze e convegni organizzati dai musei cittadini per riflettere sull’arte, la cultura la società e la contemporaneità.

Ecco il calendario completo degli appuntamenti

Venerdì 29 gennaio ore 17.00

Saluti istituzionali: Fabio Franchi, Assessore alla Cultura

Valentina Zucchi in dialogo con Emma Zerial e Lorenzo Brunello, Amministratori del progetto Criticity-Futuri Urbani ed ex studenti ISIA

Venerdì 5 febbraio ore 17.00

Saluti istituzionali: Fabio Franchi, Assessore alla Cultura

Valentina Zucchi in dialogo con Alessandro Melis, curatore del padiglione Italia alla Biennale di Venezia 2020 e Jacopo Ammendola, collettivo Orizzontale

Venerdì 19 febbraio ore 17.00

Saluti istituzionali: Fabio Franchi, Assessore alla Cultura

Valentina Zucchi in dialogo con Riccardo Blumer, Direttore dell’Accademia di Architettura di Mendrisio e Anna Detheridge, fondatrice Connecting Cultures