L’associazione sportiva A.S.D. “Ronda Ghibellina” dona alla casa di riposo “Cosimo Serristori” dei presidi sanitari

“Dona un Respiro”, è il titolo dell’iniziativa che ha permesso all’associazione sportiva A.S.D. Ronda Ghibellina di donare dei presidi sanitari all’Ente Cosimo Serristori

Quando lo sport e solidarietà s’incontrano non può che nascere qualcosa di bello e di utile verso la popolazione. “Dona un Respiro”, è il titolo dell’iniziativa che ha permesso all’associazione sportiva A.S.D. Ronda Ghibellina di donare dei presidi sanitari all’Ente Cosimo Serristori.

“L’idea è nata da Filippo Ballotti e Tamara Onofri che abbiamo sposato appieno. La raccolta fondi è stata più proficua di quello che pensavamo così siamo stati in grado di acquistare 5 saturimetri, un termometro digitale, un’imbracatura per la sedia e rotelle ed un sedile per vasca” dichiara Renato Menci, presidente dell’associazione sportiva A.S.D. Ronda Ghibellina. Il gesto rafforza, quindi, e accresce ancor di più il legame tra le associazioni, gli enti pubblici e la cittadinanza.

“Ringrazio Renato e tutti gli sportivi che hanno aderito all’iniziativa e che ci hanno fatto questo dono prezioso. Gli operatori e gli ospiti della Casa di Riposo ‘Cosimo Serristori’ sono persone che devono essere tutelate e preservate da ogni rischio. Una 10cina di giorni fa è terminata anche la fase due del vaccino e pensiamo già al futuro a quando gli ospiti potranno incontrare i loro familiari” conclude Alessandro Concettoni, presidente dell’Ente Serristori.