M5S: Parco del Pionta, “Tavolo” della Tanti con privé

"Assessore Tanti, se non vuole rispondere direttamente al Movimento 5 Stelle, almeno lo faccia per tutti quei cittadini che credono nelle istituzioni"

m5s

Giovedì 11 febbraio è in programma un tavolo sul Pionta in cui si parlerà anche di Hospice.
L’assessore Tanti, come riportato nel sito del Comune, afferma che “…alla città dovrà essere garantita la possibilità di conoscere e dire la propria. E’ nostro compito disegnare questo spazio di pubblico dibattito…”.

Abbiamo quindi chiesto di poter partecipare ma la risposta è stata che “…il Tavolo è espressione delle realtà associative che già fanno parte di un percorso avviato nel 2014 e non è possibile allargarlo su richiesta di singoli cittadini”.
Ovviamente la delusione è forte, a questo punto siamo curiosi di sapere chi saranno queste realtà associative che parleranno del Pionta e cosa è stato fatto dal 2014 ad oggi.

Noi pensiamo di avere tutte le carte in regola per poter sedere a questo tavolo e portare le istanze degli abitanti della zona. Questo è quanto abbiamo fatto e proposto dal Movimento 5 Stelle per questa parte della città:

● Abbiamo mantenuto sempre alta l’attenzione sul Parco del Pionta e sul quartiere di Saione prima, durante e dopo la campagna elettorale. E’ stato uno dei nostri cavalli di battaglia, anche in virtù del fatto che abbiamo stabilito la nostra sede proprio in viale Cittadini nr 7
● Abbiamo effettuato varie opere di pulizia attraverso la nostra iniziativa “Puliamo Arezzo”,
grazie alla quale abbiamo potuto toccare con mano le problematiche del Parco del Pionta
● Abbiamo depositato un atto di indirizzo per il prossimo Consiglio Comunale che riguarda
proprio il quartiere di Saione e il Parco del Pionta
● Abbiamo richiesto di portare un presidio della Polizia Municipale all’ex-chiosco di Campo di
Marte e abbiamo così scoperto che l’immobile – di proprietà comunale – non può essere
utilizzato per una irregolarità amministrativa.

Relativamente all’Hospice, il 30 novembre 2020, tramite comunicato stampa, abbiamo espresso prima di tutti la nostra posizione: sia collocato al parco del Pionta, in una palazzina da recuperare di proprietà della Asl.
Prendiamo atto che adesso, finalmente, tutte le forze politiche sono d’accordo.

Movimento 5 Stelle Arezzo