Differimento vaccinale per i sanitari prorogato a 12 mesi

di Stefano Pezzola

Egr. Collega, la presente per comunicarLe che in ottemperanza agli orientamenti del Consiglio Superiore di Sanità, l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Venezia ha accolto l’indicazione di prorogare il termine del differimento dell’obbligo vaccinale per i sanitari non vaccinati a 12 mesi dalla contrazione dell’infezione, accogliendo in maniera estensiva la Circolare Ministeriale n. 32884 del 21.7.2021“.
Per chi non ricordasse la citata Circolare del Ministero della Salute, al seguente link è possibile scaricarla in formato pdf (32884)