Il CEO di Pfizer Albert Bourla positivo al COVID-19

di Stefano Pezzola

L’amministratore Delegato di Pfizer è risultato positivo al COVID-19.
Vorrei farvi sapere che sono risultato positivo al COVID19“, ha scritto sul suo profilo Twitter.

Sono grato di aver ricevuto quattro dosi del vaccino Pfizer-BioNTech e mi sento bene perché avverto sintomi molto lievi. Mi sto isolando e ho iniziato il trattamento con Paxlovid” ha precisato.
Siamo arrivati così lontano nei nostri sforzi per combattere questa malattia che sono fiducioso che avrò una pronta guarigione. Sono incredibilmente grato per gli sforzi instancabili dei miei colleghi Pfizer che hanno lavorato per rendere i vaccini e i trattamenti disponibili per me e per le persone di tutto il mondo“, ha ribadito Bourla alla stampa.

Le autorità di regolamentazione dei farmaci statunitensi hanno concesso l’autorizzazione di emergenza per Paxlovid nel dicembre 2021 per le persone di età pari o superiore a 12 anni che risultano positive al COVID-19 e sono considerate ad alto rischio di progressione verso una forma grave.
Da allora i regolatori hanno frenato o revocato autorizzazioni simili per molti altri farmaci, come gli anticorpi monoclonali di Regeneron, citando dati che indicano che i trattamenti non sono altrettanto efficaci, o non sono affatto efficaci, contro le nuove varianti di virus.

Paxlovid è diventato il trattamento COVID-19 più distribuito nella nazione ed è stato somministrato al presidente Joe Biden dopo che il presidente è recentemente risultato positivo al COVID-19.