Una insegnante scrive a Fabio Fazio

di Stefano Pezzola

Una insegnante risponde pubblicamente all’articolo di Fabio Fazio dal titolo: “È accettabile che i ragazzi siano istruiti da chi nega la Scienza?”

Ecco perché rimango, signor Fazio.
Ecco perché il mio ruolo a scuola, oggi, in qualità di docente non vaccinata, è più che mai necessario. Rimango per spiegare ai miei studenti cosa succede quando un pregiudizio o una visione parziale della realtà vengono sbandierate come certezze assolute. Rimango per renderli consapevoli rispetto ai rischi di un’informazione di massa strumentalizzata e strumentalizzante, di cui lei, signor Fazio, si è fatto ottimo esempio. Rimango per insegnare loro l’importanza della ricerca, l’intelligenza del dubbio, il confronto ideologico. Rimango per difendere la libertà di scelta e di espressione che lei, signor Fazio, con il suo articolo vorrebbe, senza riuscirci, sopprimere“.
Agrano, 25 aprile 2022

Chiara Tazzini