Continua la kermesse gastronomica di oliogustando

63

AREZZO – Oliogustando, iniziativa organizzata dalla Strada del Vino Terre di Arezzo, continua a raccogliere successi grazie alla formula del tutto compreso, con prezzi fissi che oscillano, a seconda dei locali, dai 25 ai 35 Euro per menù curati e accompagnati dai migliori vini del territorio. Da quest’anno, ad ampliare le tentazioni per gli amanti del buon bere e del buon mangiare, c’è la sinergia con le altre due strade dei Sapori aretine, che sotto il nome di "Gustare per credere" raccolgono, oltre ad "Oliogustando", le degustazioni "Sapori d’autunno" per la Valtiberina e "Sapori del Casentino" per la Strada omonima.

I prossimi appuntamenti enogastronomici di "Oliogustando" cominciano con la cena proposta mercoledì 5 Dicembre dal Ristorante Il Cassero di Monte San Savino, con zuppa di cavolo nero e borlotti, tagliata di vitello e fagioli, gelato all’olio extravergine di oliva e tortino di mele con crema alla vaniglia. Giovedì 6 Dicembre sarà la volta del Ristorante Il Goccino di Lucignano con tartare di Chianina, tortelli di patate di Cetica su fonduta di caprino, trota Fario in dolce forte per finire con un trittico di castagne: semifreddo, baldino e frittelle. Ad Arezzo martedì 11 Dicembre sarà la volta del Ristorante La Tagliatella, ad Arezzo, con cinta marinata con l’olio nuovo, tortellini in brodo da cappone del Valdarno, gran bollito misto e torta di riso con salsa di crema.

Gli altri appuntamenti di dicembre saranno il 14 Dicembre con l’osteria Il Canto del Maggio di Terranuova Bracciolini (Ar), mercoledì 19 Dicembre con il Relais Torre Santa Flora di Subbiano, e Venerdì 21 Dicembre con il Ristorante L'Archetto di Civitella in Val di Chiana (Ar).