Federmanager Roma, assegnato il Premio ‘Minerva donna d’eccellenza

27

Roma, 10 nov. (Adnkronos/Labitalia) – “L’auditorium Federmanager di via Ravenna, riferimento e punto di networking del management industriale della capitale, ha ospitato la seconda edizione del ‘Premio minerva donna d’eccellenza 2017’ che quest’anno ha visto insignite del prestigioso riconoscimento ben quattro manager: Carolyn Dittmeier, presidente collegio sindacale Assicurazioni Generali, presentata da Michael f. Summers direttore d’orchestra docente conservatorio di Venezia; Nicoletta Luppi presidente e amministratore delegato di Msd Italia, presentata da Umberto Mortari past president Msd Italia; Barbara Morgante responsabile direzione centrale governance partecipazioni estere gruppo Ferrovie dello Stato, presentata da Mauro Moretti, già amministratore delegato di Ferrovie dello Stato; Barbara Saba pricing & data analytics lead Johnson&johnson medical, presentata da Riccardo Masetti, direttore del Cis del Policlinico universitario ‘Agostino Gemelli’ di Roma”. E’ quanto si legge in una nota.
“Il ‘Premio Minerva donna d’eccellenza’ nasce nel 2016 per iniziativa di Federmanager Roma -spiega il presidente Federmanager Roma, Giacomo Gargano, ideatore dell’iniziativa- come riconoscimento a una manager che si sia particolarmente distinta per meriti professionali valorizzando la propria identità di donna e operando all’insegna del merito, della responsabilità e dell’etica, tipici valori del management che siamo orgogliosi di rappresentare”.
In questa seconda edizione del premio il tema posto al centro del dibattito è stato il ‘work life balance’ e il benessere della persona da valore etico a diritto fondamentale.
“Promuovere la felicità sul posto di lavoro -commenta Gargano- fa parte della nostra mission ed è una delle responsabilità del management. Le 4 manager premiate -prosegue- si distinguono quali promotrici e portatrici di benessere dentro e fuori l’azienda e incarnano quei principi che devono ispirare lo stile di vita delle manager di oggi e delle giovani manager del futuro anche per questo motivo innescare fenomeni di contaminazione positiva è una nostra priorità, come sostenere e incentivare le donne a procedere verso obiettivi personali e professionali sempre più ambiziosi e sfidanti”.
“Ringrazio le colleghe impegnate nel gruppo minerva Roma -conclude il presidente- a tutte loro i miei complimenti per l’organizzazione di questa iniziativa che continua a registrare un successo crescente”.