Milano: Sala frena su prelazione Atm per quote M5, verso ingresso Fs

439

Milano, 6 mar. (AdnKronos) – La giunta del Comune di Milano guidata dal sindaco Giuseppe Sala ha deciso che l’azienda del trasporto pubblico Atm potrebbe non esercitare il diritto di prelazione sulle quote di Astaldi nella M5 di Milano, aprendo così le porte all’ingresso di Ferrovie dello Stato nel capitale della linea della metropolitana.
Contrarie alla decisione le opposizioni, a partire dal movimento 5 Stelle: “E’ una decisione che non comprendiamo e non condividiamo”, dice Gianluca Corrado, consigliere M5S, sulla decisione del sindaco.
“Più che un partner strategico, Fs – sostiene – è una società che si relaziona con il consiglio comunale con carte bollate o come ha fatto qualche giorno fa minacciando ripercussioni legali se si fosse dato il via libera per l’esercizio del diritto di prelazione. Ed è la stessa società che chiaramente desidera cementificare gli scali ferroviari”.