S.M.A. Ensemble ‘700

Prosegue il Festival di musica antica ?Settembre Musicale Aretino? organizzato dall?Assessorato alla Cultura e Spettacolo del Comune di Arezzo, con il concerto dell?Ensemble ?700: ?Il barocco europeo nella musica per fiati? che avrà luogo domenica 12 settembre, alle ore 21,15, nel Chiostro del Teatro Bicchieraia.

Questo il programma della serata:

G.F. HÄNDEL ? Sonata per oboe e b.c. in sol min.
G.P. TELEMANN ? Sonata per fagotto e b.c.
J.D. ZELENKA ? Trio sonata n.2 per due oboi, fagotto e b.c.
A. VIVALDI ? Sonata n.6 in sib per violoncello e b.c.
J.D. ZELENKA ? Trio sonata n.5 per due oboi e b.c.

Il gruppo è formato da:

Diego Dini Ciacci ? oboe (viene unanimemente considerato uno dei migliori oboisti italiani presente sulla scena musicale attuale. E? docente al Conservatorio di Verona e viene spesso invitato a tenere masterclasses in tutto il mondo. Da alcuni anni all?attività solistica ha affiancato quella di direttore d?orchestra e recentemente ha ottenuto un grande successo di critica e pubblico dirigendo ?Il Trovatore? al Festival di Hong Kong).

Ivan Rumerio ? oboe (docente di oboe all?Istituto Musicale di Bolzano e Bressanone e libero concertista).

Paolo Carlini ? fagotto (è il primo fagotto dell?ORT ? Orchestra Regionale della Toscana, docente di fagotto presso l?Istituto Musicale Pareggiato di Livorno e presso i corsi di formazione professionale dell?Orchestra Giovanile Italiana della Scuola di Musica di Fiesole).

Mario Finotti ? violoncello (docente presso il Conservatorio di Verona e primo violoncello presso l?Orchestra di Padova e del Veneto, attività che alterna a quella cameristica).

Umberto Forni ? cembalo (professore di Organo e Composizione organistica al Conservatorio di Verona e Ispettore Onorario del Ministero per i beni Culturali e Ambientali per la tutela degli organi artistici del veneto).

L?ingresso al concerto è gratuito.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Servizio Attività Teatrali e Musicali del Comune di Arezzo: tel. 0575 377503 ? 377505 ? 377442.

Articlolo scritto da: Comune di Arezzo