Campionato Italiano di Moutain Bike 2006

Hanno raggiunto il numero di 777 gli atleti iscritti al Campionato Italiano di Mountain Bike 2006 che questa mattina, alle 10.00 ha aperto ufficialmente il suo percorso per gli allenamenti, oggi è previsto anche un primo momento di verifica tessere che precederà il briefing delle squadre, che si terrà alle 18.30.

L’apertura ufficiale dei Campionati Italiani avverrà questa sera alle 20.30 presso il Palazzetto dello Sport di Viganò, con la presentazione dell’evento, l’esposizione degli orari di partenza e il dettaglio del programma, seguirà alle 21.00 uno spettacolo di ballo latino-americano con i “Lula Dance”, i ritmi sudamericani della vigilia precederanno la prima giornata di gara, che vedrà impegnate le categorie agonistiche e tutte quelle femminili, sono complessivamente 259 gli atleti iscritti per la prima delle due giornate di gara, tra cui 64 donne.

I primi a prendere il via saranno gli Junior, alle 9.30, per loro giro di lancio e 4 giri del percorso, per complessivi 30 Km, sulla stessa distanza gareggeranno, con partenza alle 11.30 le Donne Elite/Under 23, le Junior, che partiranno qualche minuto dopo, affronteranno invece un giro meno (giro di lancio + 3 giri), come le donne delle categorie Amatori, che verranno suddivise in AF (19/29) e DM (Over 30), così come vogliono le norme attuative 2006.
Ad aprire il programma del pomeriggio di sabato 15 luglio, saranno gli Under 23, che si prenderanno il via subito dopo la pausa pranzo, alle 13.30, la loro gara si concluderà dopo 5 giri, affrontati dopo il consueto giro di lancio, alle 15.30 sarà la volta della gara più attesa, quella degli Elite, a cui il concorso “Indovina il Campione Italiano 2006”, promosso da NSR Torrevilla MTB e FSA Full Speed Ahead, in collaborazione con il sito internet Pianeta Mountain Bike, www.pianetamountainbike.it, il primo nato in Italia, indica il pronostico di Yader Zoli come favorito.
Attraverso l’internet magazine, il parere di quasi 600 lettori, ha indicato nel faentino della KTM International il più quotato candidato al titolo tricolore del 2006, con largo consenso, sapremo il risultato dopo che gli Elite avranno completato i sei giri del tracciato, lungo poco più di 6 chilometri, a cui si aggiungerà il giro di lancio.
Tra le gare, saranno numerose le inizative, alle 10.00 verrà aperto il circuito per i bambini, alle 10.30 si terrà la prima esibizione di Bike Trial (la seconda alle 14.30) e alle 12.00 sarà la volta della Spinning Bike, a conclusione del programma sportivo le premiazioni ufficiali.

Domenica 16 luglio si replicherà e toccherà ai numerosi atleti iscritti delle categorie amatoriali, alle 9.30 i primi a scendere in gara saranno i più giovani, i Master Sport (1 giro di lancio + 4 giri), terminata la loro gara, alle 11.30 verrà dato il via alle categorie Master 3, 4, 5, per loro un giro in meno.
Nel pomeriggio di domenica 16 luglio sono previste le ultime due gare, qualla dei Master 1 alle 13.30 e quella dei Master 2 alle 15.30, entrambi si disputeranno sulla distanza di 4 giri a cui si aggiungerà il lancio, il Campionato Italiano di Mountain Bike 2006 si concluderà alle 17.30 con le premiazioni ufficiali.

Saranno 14 le maglie in palio, sei per le categorie agonistiche: Under 23, Elite, Juniores, Donne Junior, Donne Elite e Donne Under 23 e sette per quelle amatoriali, Master Sport, Donne Master e Sport, Master 1, 2, 3, 4, 5.

Il tracciato di Viganò, curato in ogni dettaglio, si presenterà agli atleti con una veste accattivante, NSR Torrevilla MTB, dopo aver raggiunto un accordo di collaborazione, con Tenax, azienda di Viganò, nata nel 1960 come azienda specializzata nell’estrusione dei polimeri termoplastici, ha segnalato l’intero percorso con un prodotto dell’azienda lecchese, Tenax Orsonet, studiato e realizzato per l’occasione, una rete tessuta di colore giallo con striscia rossa che oltre a presentarsi come una novità, rende al tracciato un forte carattere e un’impatto visivo notevole, una soluzione innovativa che ha pensionato definitivamente la classica fettuccia, in occasione dell’evento più importante della stagione per la mountain bike che verrà trasmesso nel pomeriggio sportivo di RAI 3 mercoledì pomeriggio, 19 luglio, dopo la tappa del “Tour de France”.

Ulteriori informazioni sul sito di Torrevilla MTB

Articlolo scritto da: Stefano Pezzola