Eutelia Batte il Cecina 83 a 84

Con una netta vittoria per 83 a 84 , l’Eutelia conquista il passaggio del turno di Coppa Italia ribaltando il -5 subito nella gara di andata a Cecina. Gli amaranto hanno giocato con buona intensità sin dalle prime battute, per prendere subito il controllo della partita. I cecinesi di coach Montemurro sono riusciti a tenere testa solamente nel primo quarto, grazie soprattutto ai canestri di Paoli, ma è sotto canestro che la differenza di peso e centimetri si è fatta sentire. Infatti la squadra di coach Mameli ha saputo far valere la propria superiorità sotto i tabelloni, insistendo molto nel gioco dentro l'area. In alternativa era Rossi, con le sue triple dalla grandissima distanza, a spezzare le gambe agli avversari.

Notevoli progressi per la SBA si sono visti anche nella fase difensiva, grazie anche ad un miglioramento della condizione atletica che ha inciso in maniera positiva sul rendimento degli amaranto. Nelle ultime stagione l’Eutelia è sempre risultata ai primi due posti per minor punti subiti al termine del campionato, un marchio di fabbrica di coach Mameli che anche in questa stagione risulterà determinante soprattutto per liberare poi in attacco la fantasia di Elia e compagni.

Un po’ di brividi per il pubblico sono venuti dalla schiacciata di Cappanni che ha letteralmente spostato il canestro del PalaCaselle. Il centro aretino si ripeterà anche nel terzo quarto, scatenando anche in questa occasione gli applausi del pubblico amaranto. All’intervallo gli aretini conducevano 49 a 33, chiudendo la pratica qualificazione ad inizio terzo quarto quando il divario tra le due squadre si è dilatato ulteriormente.
Nella seconda parte di gara così i due allenatori hanno entrambi proceduto con ampie rotazioni, alla ricerca di soluzioni tecnico-tattiche da poter utilizzare in campionato. I minuti sono scivolati via veloci con la sirena finale che ha fissato il punteggio sull'83 a 54 per l’Eutelia.

Il PalaCaselle ha applaudito un'altra convincente prestazione degli amaranto, che adesso attendono di conoscere il nome delle avversarie ed il campo di gioco per il concentramento che si svolgerà Sabato e Domenica e che determinerà la finalista di questa edizione di Coppa Italia.

Eutelia Arezzo – Basket Cecina 83-54 (26-19, 49-33, 69-40)
Eutelia: Rossi 20, Elia 11, Landi, Tello 5, Cappanni 13, Pedrazzini 10, Marconato 7, Lenardon 5, Liberto, Buscaino 12. All. Mameli
Cecina: Tarchi 6, Martinelli 7, Niccolai 13, Chimenti 4, Biancani 10, Tonelli 2, Paoli 8, Gagliardoni 4, Scannella, Chesi. All. Montemurro