Fabbisogno del paese è calato a circa 56.500 milioni di euro

ITALIA – Il fabbisogno del settore statale del mese di novembre 2006 risulta provvisoriamente determinato in circa 7.500 milioni di euro, sostanzialmente in linea con quello registrato nel novembre dello scorso anno, pari a 7.379 milioni.

Nei primi undici mesi del 2006 si è registrato complessivamente un fabbisogno di circa 56.500 milioni, inferiore di circa 27.000 milioni a quello dell'analogo periodo del 2005, quando si era attestato a 83.333 milioni.

Il saldo del mese di novembre, mentre continua a beneficiare del buon andamento delle entrate fiscali, sconta l’assegnazione alle Regioni di risorse arretrate per il finanziamento della spesa sanitaria, l’anticipo di alcuni pagamenti avvenuti lo scorso anno a dicembre, nonché consistenti finanziamenti per investimenti.