‘La via del sale’ vince il premio serravalle 2006

AREZZO – La V edizione del concorso letterario organizzato dall’Amministrazione Comunale e dal Circolo Acli di Serravalle ha visto la partecipazione di oltre 30 concorrenti provenienti da numerose Regioni.

Il tema di quest’anno era la “Presenza femminile nelle Serravalli appenniniche” e l’intento era di promuovere una rivisitazione socio-culturale dei luoghi montani casentinesi attraverso la narrazione della costante operosità umana e delle donne.

Sono stati selezionati 10 racconti per la pubblicazione a cura del Comune di Bibbiena e altri 6 narrazioni sono state segnalate dalla commissione esaminatrice formata da: Alessandro Giovannini in rappresentanza del Comune di Bibbiena; Vittorio Dini dell’Università di Siena – coordinatore; Mario Gori dell’Università di Verona e Ferrara; Maurizio Giustini Docente di scuola media superiore; Luigi Fognani Antropologo, Docente di scuola media superiore; Daniela Bianchini Docente di scuola media inferiore ;Parri Luciano Vice Presidente del Circolo ACLI di Serravalle.

All’autore del racconto primo classificato è stato assegnato il “Premio Serravalle” consistente in un soggiorno gratuito di tre giorni, per due persone, nel territorio del Comune di Bibbiena. Gli elaborati che saranno prossimamente pubblicati sono, in ordine di risultato: “La via del sale” di Leonardo Soresi, “Il vestito di panno” di Mara Guidi (Roma), “La contrabbandiera” di Alvaro Parri (Rimini), “Il testamento della contessa” di Ludovica Mazzuccato (RO), “La lavanda del Re” di Paolo Pergolari (Perugia), “I Montoni del Casentino” di Raffaele Abbate (Napoli), “Uno schiaffo per la libertà” di Nicola Andrucci (FC), “Gegia” di Raffaele Spagnoli (BS), “Roba vecchia” di Anna Chiara Dodero (Genova), “Zi’rella al canto del merlo” di Gianfranco Raspelli (Prato).

Ogni racconto sarà corredato da riproduzioni delle opere presentate alla correlata mostra di pittura e/o da disegni realizzati dai ragazzi delle scuole.

La pubblicazione sarà distribuita a tutti i presenti alla cerimonia di premiazione che si svolgerà in Bibbiena.

Elaborati pubblicati, indicati secondo l’ordine alfabetico degli autori

“I montoni del Casentino” di Abbate Raffaele Grumo Nevano (NA)
“Uno schiaffo per la libertà” di Andrucci Nicola San Piero in Bagno (FC)
“Roba vecchia” di Dodero Anna Chiara Genova
“Il vestito di panno” di Guidi Mara Roma
“Il testamento della contessa” di Mazzuccato Ludovica San Martino di Vanezze (RO)
“La contrabbandiera” di Parri Alvaro Rimini
“La lavanda del re” di Pergolari Paolo Perugia
“Zi’rella al canto del merlo” di Raspelli Gianfranco Prato
“Gegia” di Spagnoli Raffaele Bovezzo (BS)

Opera prima classificata all’estemporanea di pittura, Edizione 2006, realizzata da: Renzo Bastianelli

COMUNE DI BIBBIENA

Opera prima classificata all’estemporanea

di pittura, Edizione 2006, realizzata da: Renzo Bastianelli