Presentato il 26° Rally del Casentino

Bibbiena (Ar). Il 26° rally Internazionale del Casentino è stato presentato ad Autorità, Stampa, addetti ai lavori e ad un pubblico intervenuto numeroso. Teatro della presentazione è stato il Centro Commerciale Casentino, a Bibbiena, con una cornice di vetture da corsa schierate all’interno della galleria del complesso. L’evento clou della stagione motoristica della provincia di Arezzo andrà in scena dal 7 al 9 luglio prossimi. Alla presentazione, condotta da Paolo Volpi, Presidente della scuderia Etruria, organizzatrice del rally del Casentino, sono intervenuti l’Assessore allo Sport di Bibbiena Alessandro Giovannini, Ivano Versari Presidente Consorzio Turismo e Sviluppo del Casentino , Loriano Norcini Presidente del Comitato Organizzatore, mentre Gianni Milani, Responsabile Commerciale del Centro Commerciale Casentino faceva gli onori di casa. Il Presidente Volpi, oltre ad illustrare le novità del percorso, ha reso noto che sono già 120 gli iscritti al prossimo rally del Casentino, il cui elenco definitivo verrà diramato nei prossimi giorni.
LE INIZIATIVE COLLATERALI
Il lungo fine settimana del rally del Casentino inizia giovedì 6 luglio alle ore 21 a Bibbiena, nella piazzetta antistante il Bar Bibbiena con la festa di “compleanno” di Sinistra6, con proiezioni di filmati e la sfilata delle aspiranti al titolo di Miss Rally. Venerdi 7 luglio, vigilia della gara, a Bibbiena alle ore 21, 30 si svolgerà la presentazione al pubblico, sul palco partenza, di tutti gli equipaggi che prenderanno parte al rally del Casentino, intervallata da spettacolo e varie sorprese. Prima dell’arrivo finale del rally del Casentino, finale ed elezione di Miss Rally. Domenica 9 luglio la premiazione di tutti i vincitori del 26° rally del Casentino.
IL PROGRAMMA
Il rally del Casentino 2006 inizierà venerdi 7 luglio con le verifiche tecnico sportive di vetture ed equipaggi a Ponte a Poppi, presso la Comunità Montana e nella stessa giornata si svolgerà lo shakedown, i test su un tratto di strada chiusa per le vetture da gara.
Sabato 8 luglio alle ore 11,01 sarà data, da Bibbiena, la partenza alla prima vettura della gara.
Nove le prove speciali in programma, tre – Bicciano, Caiano e Barbiano – da ripetere due volte, mentre la speciale di Crocina verrà percorsa tre volte.

L’arrivo finale , sempre a Bibbiena, è previsto per le ore 22,30, con le premiazioni che avranno luogo domenica 9 luglio.
I riordinamenti del 26° rally del Casentino saranno ubicati a Bibbiena, a Porrena, presso Rossi Gomme, ancora a Bibbiena, presso il Centro Commerciale Casentino – Coop, e a Soci.
Il Parco Assistenza sarà invece stabilito a Bibbiena, nella Zona Industriale Ferrantina.

Articlolo scritto da: Leo Todisco Grande