Home Cultura e Eventi Cultura All’Università di Siena il primo master sull’autismo

All’Università di Siena il primo master sull’autismo

0

AREZZO – E’ il primo master italiano sull’autismo, il disturbo dello sviluppo che colpisce un bambino su mille. Lo organizza l’Università di Siena nella sua sede di Arezzo, ed è realizzato in collaborazione tra esperti italiani di fama internazionale, come Michele Zappella, e l’équipe del Child Study Center dell'Università di Yale, centro di eccellenza nel campo della ricerca e della clinica sull'autismo. Il direttore del Centro, Fred Volkmar, una delle massime autorità a livello mondiale, guiderà un folto gruppo di esperti statunitensi, provenienti anche dal MIND Institute della Università Davis in California.
Il master preparerà una figura professionale specializzata, un educatore con conoscenze e competenze per operare in strutture di terapia e riabilitazione pubbliche o private. Corso post-laurea di primo livello, oltre alle 400 ore di lezioni ne prevede altrettante di stage. Verranno trattati i temi della diagnosi, delle terapie di supporto e delle modalità di intervento educativo-riabilitativo, per migliorare il comportamento e la comunicazione. Inoltre, per la prima volta, verranno introdotte alcune lezioni sui diritti e le pari opportunità delle persone con autismo, tenute dai maggiori esperti del settore, provenienti dalla rete della Federazione italiana superamento handicap (FISH). L’obiettivo è quello di dare una visione globale degli strumenti a disposizione degli operatori e dei genitori per migliorare la qualità di vita e realizzare le pari opportunità delle persone con autismo di ogni età, grazie a una alleanza in cui ognuno, operatore e genitore, contribuisce con le proprie forze e le proprie esperienze.
La tassa di iscrizione è di 6000 euro. Sono previste borse di studio. Le domande dovranno essere inviate entro il 20 agosto all’Università di Siena, mentre il corso inizierà nel mese di settembre. A medici e psicologi è rivolto in particolare un corso di perfezionamento più breve. Per informazioni sulla didattica: dipartimento di Scienze umane e dell’educazione di Arezzo, 0575 926283, [email protected], informazioni sulle iscrizioni 0577 232327, [email protected]. Il bando è consultabile all’indirizzo www.unisi.it/postlaurea/master.htm.
Il corso è organizzato n collaborazione con l’istituto privato di riabilitazione “Madre della Divina Provvidenza” di Arezzo, la fondazione “Opera Santa Rita” di Prato, due strutture dove si svolgerà il tirocinio, e con Autisme Europe, Autismo Italia e Federazione italiana superamento handicap.
L’autismo, un tempo noto come sindrome di Kanner, dal nome del pediatra che per primo lo descrisse negli anni quaranta, è oggi considerato un disturbo su base biologica. Anche se le causa non sono state ancora individuate con certezza, è ormai accettata una componente genetica, mentre è stata decisamente abbandonata la teoria che considerava questo disturbo dello sviluppo il risultato di un rapporto negativo con i genitori.