Autogrill rileva la FoodBrand per oltre 13milioni di dollari

MILANO – Il Gruppo Autogrill (Milano: AGL IM), tramite la divisione americana HMSHost, ha rilevato tutte le attività di FoodBrand LLC, operatore di ristorazione in concessione attivo negli aeroporti e nei centri commerciali statunitensi, per 13,3 milioni di dollari comprensivo delle passività assunte.
Con questa operazione HMSHost amplia la presenza nei due scali internazionali di Washington Dulles e Cincinnati/Kentucky settentrionale – in ognuno dei quali gestirà rispettivamente quattro e sette nuovi punti vendita in aggiunta a quelli già esistenti – e acquisisce contratti in nove shopping mall. Il portafoglio di FoodBrand comprende più di 80 punti vendita food&beverage, con numerosi marchi di fama internazionale. Nel 2006 le attività hanno generato ricavi per 66,3 milioni di dollari e un cash flow di oltre 3,8 milioni di dollari.

HMSHost presente in oltre 100 aeroporti in Stati Uniti, Canada e area del Pacifico, opera presso 19 dei primi 20 scali del Nord America. Nel 2006 ha generato un fatturato pari a 2.325 milioni di dollari, in crescita del 7,5% rispetto ai 2.163 milioni di dollari del precedente esercizio. In particolare, il canale aeroportuale ha registrato nello stesso periodo ricavi per 1.811,3 milioni di dollari, in aumento dell’8,6% rispetto ai 1.667,6 milioni di dollari del 2005.