‘Bimbimbici’ è giunta all’ottava edizione

Sono già 120 le citta italiane che hanno aderito all'edizione 2007 di "Bimbimbici", la Giornata nazionale della Federazione Italiana Amici della Bicicletta (Fiab onlus), giunta all'8° anno, a favore della mobilità sostenibile e della qualità della vita nelle aree urbane, che si terrà in tutta Italia domenica 6 maggio. L'iniziativa si tiene con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e con la collaborazione di Touring Club Itaiano, Medici dell'Ambiente, Unipol.

Diffondere l'abitudine a muoversi a piedi e in bicicletta, invece che in auto e in motorino, a partire dall'età scolare e richiedere alle pubbliche isitutuzioni politiche adeguate affinchè le città siano accessibili e sicure anche agli utenti non motorizzati, a partire dai bambini, è il tema portante dell'iniziativa. Tema tanto più attuale se si pensa alla ormai doverosa necessità di ridurre massicciamente le emissioni atmosferiche che stanno alterando il clima del nostro pianeta e cambiare gli stili di vita modellati esclusivamente sul trasporto motorizzato individuale.

Bimbimbici, che nel 2006 si è svolta in 143 città, di cui 45 capoluoghi di provincia coinvolgendo 65.000 partecipanti tra bambini e genitori, di fatto consiste in una mattinata dedicata ai più piccoli fino ad 11 anni accompagnati dai loro genitori, i quali, tutti in bici, potranno disporre di un itinerario urbano chiuso alle auto dove poter pedalare senza il pericolo di essere investiti. Ma Bimbimbici, molto spesso, è anche la giornata conlusiva di iniziative nelle scuole: corsi di educazione alla mobilità sostenibile , laboratori sull'uso e manutenzione della bicicletta, attività di educazione stradale che valorizzi la mobilità ciclopedonale. giochi e animazione.

Rinnovato il sito internet http://www.bimbimbici.it/ su cui si possono trovare tutte le informazioni compreso il modulo di adesione on-line riservato a comuni, scuole, associazioni che volessero organizzare Bimbimbici nel loro comune usufruendo di tutto il supporto possibile, dai gadget al servizio personalizzato dei materiali, previsto da Fiab e Achab, che cura la segreteria organizzativa.

Anche quest'anno Bimbimbici sarà collegata alla campagna "ToGo By Bicycles": una parte della quota di adesione versata da ogni bambino sarà destinata all'acquisto di bici per un villaggio del TOGO, in Africa.