Home Politica Giovedì 29, seduta del Consiglio Comunale di Arezzo

Giovedì 29, seduta del Consiglio Comunale di Arezzo

0

AREZZO – Torna il Consiglio Comunale, convocato dal Presidente Giuseppe Caroti per giovedì 29 marzo alle ore 9, con eventuale prosecuzione pomeridiana dei lavori alle 15.
Dopo la presentazione e lo svolgimento delle interrogazioni, il primo punto all’ordine del giorno sarà proprio la revoca del Presidente Caroti, a norma dell’art. 46 dello statuto comunale, ripresentata dai gruppi di opposizione, dopo che nella precedente seduta, sull’argomento il Consiglio si era pronunciato per l’improcedibilità. Relatore il consigliere Paolo Enrico Ammirati (An).
Seguiranno l’elezione del Difensore civico comunale per il mandato amministrativo 2006/2011 e una serie di pratiche, relatore l’assessore Giuseppe Marconi: l’approvazione dei regolamenti di organizzazione e contabilità della Fraternita dei Laici, l’approvazione di alcune modifiche allo statuto della Casa di riposo Vittorio Fossombroni, l’autorizzazione a un apporto di finanziamento in conto capitale a favore di “Arezzo Convention Bureau scrl”, lo svincolo di un atto d’obbligo e i criteri generali per l’esercizio del diritto di prelazione in materia di alienazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.
L’assessore Aurora Rossi illustrerà poi la pratica per l’individuazione di un’area di inumazione per la sepoltura di persone di religione islamica nei cimiteri delle frazioni di San Leo e Rigutino.
Chiuderanno i lavori due atti di indirizzo sulla problematica della gestione del servizio idrico e i possibili scenari conseguenti all’esercizio del diritto di recesso da parte del Comune e l’avvio della procedura per giungere a un nuovo modello di gestione. Presentatori, rispettivamente, Fulvio Baldi e l’intera minoranza.