La provincia ricorda l’Abbe’ Pierre, suo primo cittadino onorario

AREZZO – A quattro anni dal conferimento della cittadinanza ideale ed a pochi mesi dalla sua scomparsa, la Provincia di Arezzo ricorda l’Abbè Pierre con una cerimonia alla quale parteciperanno i suoi più cari amici e collaboratori. La cerimonia è in programma venerdì 11 maggio alle 10 nella Sala dei Grandi del palazzo della Provincia, la stessa nella quale l’Abbè Pierre ricevette la cittadinanza ideale onoraria il 9 maggio del 2003. La cerimonia, organizzata da Provincia e Comunità Emmaus di Arezzo, sarà aperta dal saluto del Presidente della Provincia Vincenzo Ceccarelli e dall’introduzione di Franco Bettoli, responsabile della Comunità di Emmaus. Sono previsti gli interventi di Laurent Desmard, segretario personale dell’Abbè Pierre, di Padre Jean Marie Viennet, che ne fu l’assistente spirituale, e di Raymond Etienne, Presidente della Fondazione Abbè Pierre.