Home Attualità Mostra Piero della Francesca ed apertura farmacie

Mostra Piero della Francesca ed apertura farmacie

0
Mostra Piero della Francesca ed apertura farmacie

AREZZO – Un evento particolare e una turnazione concordata per rendere la città più funzionale non solo per i cittadini ma anche per i turisti. E’ quanto è stato disposto con l’ordinanza per i turni di servizio delle Farmacie del centro storico in occasione della mostra di Piero della Francesca.
L’assessore alle Attività produttive Piero Ducci si dichiara “particolarmente soddisfatto del risultato prodotto dall’intesa con Afm, Federfarma e Ordine dei Farmacisti che si sono resi disponibili a programmare le aperture delle farmacie del centro storico aretino nel periodo di presenza in città della Mostra di Piero”.
Il Comune aveva infatti chiesto a Federfarma di predisporre un’ipotesi di turnazione necessaria a fornire ai turisti un servizio adeguato nei 100 giorni di svolgimento della Mostra.
“E la risposta è puntualmente arrivata ed ha trovato l’adesione di tutti i soggetti interessati – prosegue Ducci. Questo dimostra una sensibilità ed una disponibilità da parte della categoria che apprezzo molto e che consentirà, durante questo evento di straordinaria importanza per Arezzo, di dare un’immagine positiva e accogliente della nostra città a tutti i visitatori che in questo periodo arriveranno numerosi”.
Le farmacie del centro storico sono quattro: la farmacia Centrale, la farmacia Merelli, la farmacia Romanelli e la farmacia Al Corso. Nel periodo dal 31 marzo al 22 luglio avranno turnazioni riferite ai sabati e alle domeniche così suddivise: la farmacia Centrale rimarrà aperta il 31 marzo, il 1 aprile, il 28 e 29 aprile, il 26 e 27 maggio, il 14 e 15 luglio. La farmacia Merelli sarà di turno il 7 e 8 aprile, il 5 e 6 maggio, il 9 e 10 giugno, il 7 e 8 luglio. La farmacia Romanelli rimarrà aperta il 14 e 15 aprile, il 12 e 13 maggio, il 2 e 3 giugno, il 23 e 24 giugno, il 21 e 22 luglio. La farmacia Al Corso sarà di turno il 21 e 22 aprile, il 19 e 20 maggio, il 16 e 17 giugno, il 30 giugno e 1 luglio.