Arezzo Festeggia il ciclismo

AREZZO – Si rinnova l’appuntamento con la festa del ciclismo che, come ogni anno, porta ad Arezzo i vertici nazionali, organizzativi e tecnici, dello sport delle due ruote. "E’ ormai una tradizione consolidata – spiega l’Assessore provinciale allo sport Roberto Vasai – quella di celebrare una disciplina che ha nel nostro territorio uno dei punti di eccellenza a livello nazionale per numero di corse organizzate, di gruppi sportivi e di appassionati". L’iniziativa, che la Provincia organizza insieme al Coni ed al comitato provinciale della Fci, è in programma sabato 19 gennaio alle 16.30 nella Sala dei Grandi del palazzo della Provincia e vi parteciperanno il Presidente della Federazione Ciclismo Italiana Renato Di Rocco, quello del Comitato Regionale Riccardo Nencini, il Commissario tecnico della nazionale Franco Ballerini, il Presidente onorario della Fci Alfredo Martini ed i ciclisti professionisti aretini Daniele Bennati, Eros Capecchi, Francesco Failli e Rinaldo Nocentini. Dopo i saluti del Presidente della Provincia Vincenzo Ceccarelli, di quello del Coni Giorgio Cerbai, dell’Assessore allo sport Roberto Vasai e del Presidente del Comitato provinciale della Fci Valentino Mucci ci sarà la consegna dei riconoscimenti dell’Amministrazione provinciale che quest’anno sono stati assegnati alla Prefettura, alla Questura, alla Polizia Stradale ed al Comando Provinciale dei Carabinieri di Arezzo, all’ex corridore professionista Bruno Mealli, al giornalista televisivo Fabrizio Biondi ed a Pietro Bondi per l’attività del settore ciclismo del Comitato provinciale Aics. Saranno premiate anche sei società per la loro attività per il settore giovanile, la Mage di San Giovanni Valdarno, l’Arezzo Bike di Castiglion Fiorentino, l’Olimpia Valdarnese di Montevarchi, il Pedale Toscano di Ponticino, la Polisportiva Albergo Oliveto e l’Unione Ciclistica Aretina. A condurre la manifestazione sarà Nicola Telari, affermato speaker di alcune delle più importanti gare ciclistiche nazionali.