Medicina internistica, confronto ad Arezzo fra i docenti

AREZZO – Docenti delle quattro università del nostro territorio con Facolta di Medicina (Siena, Pisa, Firenze e Perugia), si confrontano domani (sabato 22) all'Auditorium Pieraccini del San Donato, nell'ambito dell'annuale Convegno. della Società Tosco Umbra di Medicina Interna.

Organizzato dal Dipartimento di Medicina Interna di Arezzo, diretto dal Dr Dino Vanni, verranno trattati argomenti di particolare attualità nel settore della medicina internistica: la novità dei farmaci biologici in Reumatologia (Stefano Bombardieri, Pisa) ed in Oncologia (Lucio Crinò, Perugia) l'errore in Medicina Clinica (Giancarlo Gensini, Firenze), le malattie autoinfiammatorie (Franco Laghi Pasini, Siena).

Oltre all'autorevolezza dei relatori e all'importanza degli argomenti, è di particolare significato l'occasione di un confronto tra le Università di Perugia, Firenze, Siena e Pisa dove si sono formati molti dei Medici Aretini e dove convergono numerosi studenti e Specializzandi della nostra città. Ed è appunto dedicata agli Specializzandi in Medicina Interna di queste Università la Sessione del pomeriggio, durante la quale, attraverso numerose comunicazioni, verranno discusse e messe a confronto esperienze di ricerca e casistiche cliniche nel cui contesto si inseriscono anche i contributi della Medicina Interna del Dipartimento della USL 8.

I lavori prendono il via al mattino a partire dalle ore 09,30, con il saluto del Direttore generale dell'Azienda aretina Monica Calamai, per proseguire l'intera giornata.