Valentiva Vezzali conquista il terzo oro olimpico

PECHINO – Valentina Vezzali (nella foto) ha vinto la medaglia d'oro nel fioretto femminile alle Olimpiadi di Pechino 2008. In finale, l'azzurra ha sconfitto la coreana Nam Hyunhee per 6-5.
La Vezzali ha preso subito il largo portandosi sul 3-0 nella prima manche. L'asiatica ha raddrizzato la situazione nei primi 55 secondi della seconda frazione: 3-3 e tutto da rifare. L'azzurra è riuscita a interrompere il momento negativo e a ottenere il punto del 4-3. La terza manche si è trasformata in un duello a scacchi: per 2 minuti le atlete si sono studiate, poi la Hyunhee ha azzeccato l'attacco del 4-4. A 41'' secondi dalla fine, la coreana ha avuto ancora la meglio e si è portata al comando per la prima volta nella sfida: 5-4. Immediata la reazione della Vezzali, a bersaglio per il 5-5 a 29'' dalla fine. A 4'' dalla conclusione, la stoccata che ha regalato l'oro all'Italia.
La Vezzali ha conquistato il terzo titolo olimpico consecutivo e ha arricchito così un palmares già stellare. Dopo l'argento individuale e l'oro a squadre a Atlanta '96, la fiorettista jesina ha centrato una strepitosa doppietta a Sydney 2000. Ad Atene 2004, invece, altro trionfo individuale.
Il bronzo è andato a un'altra azzurra, Margherita Granbassi. Nella finale tutta italiana per il terzo posto, la triestina ha sconfitto Giovanna Trillini per 15-12.