Civitella: monitoraggio qualità dell’aria

L'Assessorato all’ambiente del Comune di Civitella annuncia che a giorni riprenderà la campagna di monitoraggio dell'area nella frazione di Badia al Pino con l'autolaboratorio del Dipartimento provinciale Arpat di Arezzo.
L’autolaboratorio verrà posizionato nel parcheggio di Via Verdi lato recinzione Scuola Media in Badia al Pino dal 3 al 17 giugno, dal 1 al 15 settembre e dal 1 al 15 dicembre 2009
L'Amministrazione Comunale è impegnata da molti anni assieme ad USL, ARPAT e altri enti ed istituti quali l' Università di Perugia, in ricerche ed analisi per monitorare la qualità ambientale di alcune zone del territorio comunale in relazione alla presenza di numerose attività produttive ed in particolare di aziende ed industrie del settore chimico/orafo. Con ARPAT è stato già portato a compimento un progetto di biomonitoraggio della qualità dell'aria attraverso lo studio dei licheni epifiti nonché tre campagne di monitoraggio della qualità dell’aria con il posizionamento dell’autolaboratorio nelle varie località.
I risultati, tutti nella norma, hanno evidenziato alcune criticità da tenere quindi sotto controllo e monitorare con costanza ed a scadenze ravvicinate, impegno che l'Amministrazione comunale sta portando avanti dal 2002.