Esordio boom per ‘Amici’ tra pop, rock, ballo e lirica

RAVANELLO – Esordio con ottimi ascolti per 'Amici' di Maria De Filippi. Il programma e' tornato nel sabato pomeriggio di Canale 5 con un ascolto di 3.808.000 spettatori (27.20% di share) e, inoltre, oggi dal summit 'Melò in the world' – organizzato a Ravello da Rai Trade – ottiene un altro importante consenso: quello di Marco Tutino, sovrintendente e direttore artistico del Teatro Comunale di Bologna, nonche' presidente dell'Anfols (Associazione Nazionale delle Fondazioni Liriche e Sinfoniche), che saluta con soddisfazione l'introduzione del canto classico tra le 'materie' del talent show.

"Ben venga il bel canto anche ad 'Amici', purche' sia ben fatto, ben spiegato e rispettato. Qualunque iniziativa possa far parlare di lirica non puo' che farmi piacere" dice Tutino all'ADNKRONOS. "Far giungere il canto classico a pubblici diversi, in questo caso quello dei giovanissimi, non puo' che renderci felici perche' puo' aiutare ad avvicinare una nuova generazione anche al teatro lirico", aggiunge Tutino. Che conclude con una punta di soddisfazione: "D'altronde, l'anno scorso con Pippo Baudo abbiamo organizzato all'interno di 'Domenica In' un sipario dedicato ad un concorso per cantanti lirici proprio in quest'ottica. In questo senso siamo stati un po' copiati, ma si trattava di un pubblico ancora diverso".