Home Sport Retromarcia di Schumi, si allena ancora per inseguire il sogno

Retromarcia di Schumi, si allena ancora per inseguire il sogno

0

AMBURGO – Michael Schumacher non ha abbandonato il progetto di tornare in Formula 1. Lo scrive il quotidiano 'Bild', che svela gli allenamenti 'segreti' del 40enne pilota di Kerpen. Schumi ha dovuto accantonare l'idea di guidare la Ferrari nel Gp d'Europa in programma domenica. Il sette volte campione del mondo avrebbe dovuto sostituire il brasiliano Felipe Massa, convalescente dopo l'incidente avvenuto nelle qualifiche del Gp d'Ungheria, ma ha dovuto arrendersi per problemi al collo.

Nella palestra della sua villa sul lago di Ginevra, scrive Bild, Schumi continua ad allenarsi senza sosta. ''Questo puo' solo significare che sta ancora preparando il suo ritorno'', scrive il quotidiano, che si pone solo una domanda. ''Comincera' quest'anno?'', si chiede Bild, senza escludere che la nuova carriera del fuoriclasse potrebbe iniziare nel 2010. Il manager del pilota, Willy Weber, glissa: ''Michael pensa 'Ho ripreso il ritmo, posso andare avanti'''. Intanto, il tedesco e' atteso a Valencia dove aiutera' la Ferrari da tifoso.

La Red Bull ha prolungato il contratto di Sebastian Vettel fino al 2011. Il team ha reso noto il nuovo accordo che prevede anche un'opzione per la stagione. Vettel ha 47 punti nel Mondiale 2009 e occupa la terza posizione nella graduatoria iridata condotta dall'inglese Jenson Button con 70 punti.

Vettel e' approdato alla Red Bull all'inizio dell'attuale stagione. Se l'opzione per il 2012 venisse esercitata, il tedesco completerebbe un quadrienno al volante della monoposto del team di Dietrich Mateschitz. Il 22enne, che da giovanissimo si e' formato proprio nel programma 'Yound Drivers' della Red Bull, ha debuttato nel circus come collaudatore della Bmw e ha disputato la prima gara nel 2007, sostituendo il polacco Robert Kubica nel Gp degli Stati Uniti.

Lo scorso anno, con il trionfo nel Gp d'Italia, e' diventato il piu' giovane vincitore nella storia della Formula 1. In casa Red Bull, l'intesa con Vettel segue di qualche settimana quella con Mark Webber: il pilota australiano, secondo nel Mondiale 2009 con 51,5 punti, ha firmato fino al 2010.

Articlolo scritto da: Adnkronos