Home Nazionale Usa, playmate uccisa e ritrovata tra i rifiuti

Usa, playmate uccisa e ritrovata tra i rifiuti

0

LOS ANGELES – E' caccia alla star di un reality show americano, sospettato di aver ucciso la compagna, la modella e coniglietta di Playboy, Jasmine Fiore. La playmate, 28 anni, sarebbe stata con molta probabilità strangolata e poi gettata in un cassonetto dei rifiuti a Los Angeles, in California. Il suo corpo è stato ritrovato dentro una valigia da un barbone che rovistava in mezzo alla spazzatura.

Nel mirino della polizia di Los Angeles è finito il compagno della vittima, Ryan Alexander Jenkins, 32 anni, cittadino canadese che risulta irreperibile. La polizia di Buena Park ritiene che si stia dirigendo "in auto verso il Canada".

Jenkins, presidente di un'agenzia immobiliare di Calgary, partecipava al reality show 'Megan Wants a Millionaire' (Megan vuole un milionario) del network Usa VH1, dove una ragazza sceglie un fidanzato fra alcuni scapoli. E' stato lui stesso a chiamare la polizia e denunciare la scomparsa di Jasmine, ma il suo cadavere nel frattempo era stato già ritrovato.

Da parte sua il network Usa VH1, dopo quanto successo e in attesa di ulteriori accertamenti, ha deciso di sospendere il programma in cui partecipava Jenkins. A differenza di quanto si legge sulla stampa locale che afferma che Jenkins e Jasmine Fiore si erano sposati a Las Vegas, la madre della ragazza sostiene che i due erano solo fidanzati.

Articlolo scritto da: /Ign