Il comitato del Bastardo: ‘Una festa con le istituzioni’

AREZZO – Il Comitato del Bastardo è felice di annunciare che ha ottenuto per le iniziative in programma il supporto delle Istituzioni.
In particolare hanno concesso il loro patrocinio per la “Festa del Bastardo” la Regione Toscana, la Provincia e il Comune di Arezzo, mentre l'assenso della Circoscrizione di Saione è in via di formalizzazione.
Queste adesioni ci fanno davvero piacere perché dimostrano la sensibilità della Istituzioni verso le iniziative culturali e sociali che nascono in periferia.
Come sapete, il libro sul Bastardo e la festa hanno tre scopi principali: farci riconoscere il e nel territorio in cui viviamo; cementare i legami tra i paesi della zona, e tra vecchi e nuovi abitanti; trovare piacevoli spazi di incontro anche nei ritmi in cui siamo abituati a vivere oggi.
Siamo contenti che queste idee abbiano trovato accoglienza nelle Istituzioni e ne ringraziamo gli amministratori.
La bozza del libro “Racconti del Bastardo” è ormai in tipografia e sarà in libreria verso la fine di aprile.
La “Festa del Bastardo” si svolgerà tra mercoledì 10 e domenica 13 giugno: per quei giorni sono in preparazione diversi eventi, culturali ricreativi e gastronomici, e presto pubblicheremo il programma completo.

Articlolo scritto da: Il Comitato del Bastardo