Home Nazionale In umido o alla cacciatora, shock sito che invita a mangiare i gatti

In umido o alla cacciatora, shock sito che invita a mangiare i gatti

0
In umido o alla cacciatora, shock sito che invita a mangiare i gatti

MILANO – Questa mattina il presidente nazionale di Aidaa (Associazione italiana difesa animali e ambiente), Lorenzo Croce, ha inviato una denuncia alla procura della repubblica ed alla polizia postale di Milano chiedendo l'immediata chiusura di www.mangiagatti.com, il sito internet che inneggia a uccidere e cucinare i gatti.
Il sito internet, oltre a contenere le ricette per cucinare i mici, contiene anche una serie di inesattezze relative alle leggi che tutelano gli animali e che puniscono con il carcere chiunque li maltratti o li uccida.
La denuncia è stata anticipata da una segnalazione telefonica del presidente di Aidaa al compartimento di polizia postale della questura di Milano e, oltre alla chiusura del sito, chiede che vengano individuati e perseguiti i responsabili per violazione della legge 281/91 e della legge contro il maltrattamento.
"E' una vergogna – dichiara Lorenzo Croce – che esista ancora gente che pubblicizzi ed inneggi all'uccisione dei gatti a scopo culinario, noi abbiamo chiesto l'immediato oscuramento del sito, ma non ci basta vogliamo che i responsabili vengano presi e puniti con il massimo della pena. Maltrattare e uccidere gli animali è un reato penale e per questo dobbiamo colpire con pene severe chi inneggia al maltrattamento e ci aspettiamo che le forze dell'ordine chiudano subito il sito in questione''.

Articlolo scritto da: Adnkronos