Home Attualità Udine, morto il killer delle prostitute

Udine, morto il killer delle prostitute

0

UDINE – (Adnkronos) – E' morto all'ospedale di Udine Ramon Berloso, il goriziano di 35 anni che aveva confessato di aver ucciso due squillo di lusso. La sera del 4 agosto scorso, l'uomo aveva tentato di suicidarsi nel carcere di Udine dove era rinchiuso, impiccandosi con un lenzuolo alle inferriate della finestra della sua cella. Una guardia carceraria diede l'allarme e Berlaso fu portato gravissimo in ospedale, dove i medici lo hanno tenuto per giorni in coma farmacologico.
Berlaso aveva lasciato nella sua cella tre lettere: una indirizzata alla madre, l'altra alla figlia e la terza a una amica brasiliana, nelle quali non parlava del suo suicidio. Arrestato il 20 luglio dopo una caccia all'uomo durata 24 ore tra Veneto e Friuli, il goriziano aveva confessato di aver ucciso due prostitute, la romena Diana Alexiu, di 24 anni, che era scomparsa il 20 maggio scorso, e Ilenia Vecchiato, 28 anni di Mestre di cui si erano perse le tracce nel marzo scorso. I cadaveri delle due ragazze erano stati trovati nei pressi di un viadotto sul greto del torrente Torre, nella provincia di Udine, nel luogo che aveva indicato lo stesso Berlaso.

Articlolo scritto da: Adnkronos