Cappella della Madonna del Conforto: conclusi i lavori di restauro

Si sono concluse nei tempi previsti le operazioni di restauro di alcuni affreschi della Cappella della Madonna del Conforto nella Cattedrale di Arezzo, resisi necessari a causa di infiltrazioni di acqua piovana avvenute nel passato. L’intervento ha riguardato parte degli affreschi posti sulla porzione di vela sull'angolo destro dell'altare e parte della porzione di vela della volta di sinistra.
Gli affreschi restaurati sono opera dei pittori neoclassici fiorentini Luigi Ademollo e Luigi Catani. Raffigurano scene dell’antico e del Nuovo Testamento in relazione con la vita e l'esaltazione della Vergine Maria, realizzate tra il 1801 e il 1802. I lavori sono stati eseguiti sotto la supervisione di Paola Refice della Soprintendenza di Arezzo, con la direzione tecnica di Tiziana Conti dello Studio Tre di Arezzo e la fattiva consulenza del restauratore Silvano Lazzari.
Grazie all’importante contributo offerto da coloro che hanno collaborato fattivamente, il costo dei lavori è stato contenuto entro i 13mila euro rispetto ai 20mila previsti inizialmente.
I costi sono stati sostenuti con la partecipazione del Rotary Club Arezzo, la LILT lega italiana per la lotta contro i tumori e alcune aziende aretine.