‘Oxjam – Find your place’

Sarà un appuntamento di musica e solidarietà quello che accenderà la domenica aretina, il 22 settembre al parcheggio di via Pietri, per l’occasione in parte chiuso alla sosta delle auto. Non casuale il titolo dell’iniziativa “Oxjam – Find your place”. Al centro della giornata ci saranno infatti alcune delle migliori giovani band e dj del territorio, impegnate in una maratona dalle 15 a mezzanotte. L’evento è realizzato da Oxfam Italia, con il patrocinio e il contributo del Comune di Arezzo, in collaborazione con Urban Cafè, La Terrazza Acustica e grazie al contributo di Coral s.a.s., Boni pelletterie s.r.l., Movida group visual comunication. Direttore artistico della giornata è invece Nico Palazzini, alias James Brivido. Una vera e propria maratona musicale, a ingresso gratuito, che grazie alla collaborazione con Urban Cafè, sarà l’occasione per raccogliere fondi a sostegno dei progetti di lotta alla povertà di Oxfam Italia (www.oxfamitalia.org).
“La zona – sottolinea l’assessore alle politiche giovanili del Comune di Arezzo Francesco Romizi – non è solita a ospitare eventi di questo genere ma si presta a unire musica, aggregazione, creatività giovanile e solidarietà internazionale. L'amministrazione ha valutato talmente importante il fine sociale di questo evento che ha scelto di dare anche un contributo”.
Pierluigi Fabiano, di Oxfam Italia: “sono tanti i fattori che ci fanno pensare a un bel momento per la cittadinanza. Il progetto capofila, nato in Inghilterra nel 2006, sta diffondendosi in Italia con raccolte fondi di grande successo. Domenica pomeriggio sarà un bel modo per renderlo noto alla cittadinanza e contemporaneamente coinvolgere band che condividono l’obiettivo di sostenere attraverso la musica i progetti di lotta alla povertà di Oxfam Italia”.
Nico Palazzini, ideatore artistico dell'evento: “sono stato per tanti anni fuori, vivo a Londra da 4 anni ma torno nella mia città con piacere per riunire gruppi e dj di Arezzo e della provincia che coinvolgeranno di sicuro appassionati e non”.
Monero Berneschi, di Urban Caffè: “Via Pietri è uno dei posti più belli perché offre la veduta di una porzione di centro storico e mura davvero spettacolari. Gli ospiti sono tutti professionisti molto bravi, nulla sarà casuale”.

Il programma
Tante le giovani band e i dj emergenti che si alterneranno sul palco del Pietri, sotto le suggestive mura cittadine. Tra le band che si esibiranno live: Freaks, ColdTurkeys, The Ethel Floon, Caramellow, Whales Whales!, Metrodora (Complessoautarchicodisuonatori), Sycamore Age. Mentre alla consolle si alterneranno alcuni dei migliori dj made in Arezzo, tra questi Fake Disco, Lorenzo Latorrca (Social Kids), Gianluca Peruzzi (Social Kids), Samuele Bertocci, Marsili (DBS dj set), Amplifunk, Fanny Games.