A Bibbiena il duo acustico Chiara Jerì e Andrea Barsali

Jerì & Barsali
Jerì & Barsali

Sabato 30 agosto 2014, il duo acustico, Chiara Jerì e Andrea Barsali, voce e chitarra classica, si esibiranno a Bibbiena in occasione della terza edizione di “Angoli Musicali” una rassegna che quest’anno renderà omaggio al cantautorato femminile e che vedrà performance di diversi artisti su piccoli palchi posti in alcuni dei luoghi più caratteristici del comune dell’aretino.

“Angoli Musicali” avrà inizio dalla metà del pomeriggio, durante i soundcheck a porte aperte, per proseguire con un’apericena collettiva nei giardini di Piazzale della Resistenza (presso la bocciofila bibbienese, info e prenotazioni: 334 9501694) durante la quale le cantautrici e i loro musicisti saranno presentati al pubblico attraverso brevi interviste. La giornata musicale si concluderà con i concerti delle artiste suddivisi in più set, nel corso dei quali sarà possibile anche dialogare e/o acquistare i cd.

Un occasione unica per incontrare artisti di qualità che popolano il sottobosco musicale italiano e che hanno fatto della musica una necessità di espressione. Esempio di forza, costanza e tenacia è il duo voce chitarra, Chiara Jerì e Andrea Barsali, che nel 2013 ha pubblicato il primo album “Mezzanota” vendendo 500 copie solo ed esclusivamente ai live e che con orgoglio presentano la seconda ristampa dell’album con un nuovo mastering e una maggiore attenzione alle sonorità che si avvicinano ancora di più alla dimensione “dal vivo” al duo tanto congeniale.

“Mezzanota” è un album in duo, voce e chitarra, essenza minimalista e magia stessa della canzone d’autore o meglio d’autrice. Perché di Chiara Jerì sono i testi, racconti fotografici con una soggettiva femminile di temi di attualità, come l’aborto de “La Ballata della Ginestra”; a temi di cronaca nera come quelli rac-cantati in “Innesco e sparo” ispirata da un fatto realmente accaduto, l’esecuzione fredda, lenta e atroce di Giannino Losardo (21 giugno 1980) all’epoca sindaco di Cetraro e che ricorda il coraggio e lo sdegno di una terra, la Calabria, a cui Chiara Jerì è profondamente legata. Non mancano i temi più intimistici, come l’incubo della solitudine cantata in “A Goccia A Goccia” e della sospesa lontananza di “Vorrei”. Nel cd anche un brano inedito, “Amore mio hai ragione” pezzo potente, intimo e melodioso, interamente scritto da Maurizio di Tollo, autore di tutte le musiche dei brani dell’album “Mezzanota”. L’album include anche capolavori che hanno fatto la storia della musica italiana – “La Donna cannone” di De Gregori, “Canzone II” di Pippo Pollina e “Fino all’ultimo minuto” di Piero Ciampi – e che manifestano la passione del duo nell’«interpretare e vivere in pezzi d’autore».

“Mezzanota” è l’emblema dell’abbandono totale delle difese di Chiara Jerì e la massima espressione della libertà di questa neo-autrice, che da interprete – il debutto discografico “Mobile Identità” è una raccolta di brani famosi reinterpretati e riarrangiati per le sue corde e per la sua sensibilità – con questo album esordisce come autrice di testi raccontando dunque la società di oggi con la delicatezza tipica di “una volta”. Nelle canzoni di Chiara, requisito fondamentale è il legame tra musica e parole che diventa forte ed imprescindibile.

Nell’album le musiche sono state scritte interamente da Maurizio di Tollo, ma solo con la chitarra e gli arrangiamenti di Andrea Barsali le canzoni hanno trovato quella esecuzione essenziale a far risaltare il significato della parola e del racconto. Chitarrista trasversale nei vari generi, dalla classica al rock, dal folk al pop, Andrea Barsali è il sostegno, l’armonia, colui che rende possibile l’imprescindibile legame tra musica e parole.

Il cd “Mezzanota” è disponibile nei principali digital stores e nel webstore di CDbaby (www.cdbaby.com) nel doppio formato sia in digitale sia nel classico supporto rigido e in alcuni negozi di musica nelle principali città italiane, da Milano a Genova, da Bari a Padova, da Roma a Sassari, da Parma a Napoli, passando per Saronno, Perugia, Alessandria, Volterra e Torremaggiore (di seguito l’elenco degli esercizi commerciali).